Il progetto

Libellule nel cuore è il primo grande progetto della Fondazione Maurizio Fragiacomo fortemente sostenuto dal Presidente Enzo Pesce e voluto da Karen Rogerson, sua coordinatrice. Karen ha vissuto in prima persona l’esperienza dolorosa del lutto, avendo perso il marito all’età di 29 anni ed essendo rimasta sola con due figlie molto piccole.

A chi ci siamo ispirati

Libellule nel cuore si ispira a Grief Encounter, una delle più autorevoli organizzazioni britanniche fondata dalla psicologa Shelley Gilbert, che si occupa di sostenere ed aiutare, mediante un supporto professionale, i bambini, gli adolescenti e le loro famiglie che hanno vissuto la perdita di una persona cara.

L’intento di Libellule nel cuore

Aiutare e sostenere chi sta vivendo un’esperienza così complessa come quella del lutto, rivolgendosi in particolare a bambini, adolescenti e famiglie.

Alcune persone attraversano naturalmente il lutto per poi ritornare alla normalità, altre, invece, tra cui bambini, adolescenti, adulti e intere famiglie, vivono questa esperienza come una faticosa lotta a cui non riescono a dare un significato, bloccando così la propria evoluzione.

Se ti ritrovi in quest’ultimo gruppo di persone Libellule nel cuore ti propone uno spazio di ascolto per condividere il tuo dolore, i bisogni e le domande insieme al nostro gruppo di professionisti e volontari qualificati che, in un clima accogliente, ti faranno scoprire nuove prospettive per il futuro.

Ti offriamo la possibilità di intraprendere insieme ai tuoi cari o singolarmente un percorso di elaborazione del lutto, che potrà essere costituito da incontri di gruppo o individuali di counseling, terapeutici ove necessario, momenti ludici e di socializzazione.

Vision

Libellule nel cuore si prefigge di fornire il miglior aiuto, il giusto riconoscimento e la massima comprensione ai bambini, agli adolescenti e alle loro famiglie che hanno subito una perdita importante e di diventare un punto di riferimento di eccellenza su scala nazionale.

Mission

Libellule nel cuore vuole fornire strumenti per alleggerire il dolore emotivo causato dalla morte di una persona cara nei bambini e adolescenti, attraverso un supporto professionale, pratico, dedicato ed attento.

Il nostro obiettivo è di aiutarli ad emergere dal loro profondo dolore e di stimolarli a ricominciare a celebrare la vita.

Ci prefiggiamo di contribuire a diffondere una consapevolezza crescente sulle tematiche e sulle emozioni connesse al lutto per la morte di una persona cara e di promuovere un approccio integrato e a lungo termine per la famiglia nel suo insieme.

La nostra organizzazione è laica, apolitica, apartitica e abbraccia tutte le culture e le tradizioni nella loro unicità.